Case del Sole Skateplaza (Bs) – Progetto parco

Insieme all’Architetto Paolo Livi e Brescia Infrastrutture abbiamo avuto l’onore di partecipare a questo progetto di un parco pubblico con una skateplaza divisa in 3 zone: una parte street, la ricostruzione di uno spot di Barcellona ed una zona di gobbe.

Si attende l’inizio dei lavori e lo sviluppo del progetto.

L’area oggetto di intervento corrisponde al sito denominato “Case del Sole”, con un estensione di circa 14.000 mq, compresa tra via Milano e la linea ferroviaria Brescia Iseo-Edolo, nel quadrante ovest della città.
L’area oggetto di intervento si sviluppa a cuneo da via Milano verso la ferrovia ed è bordata a est dagli edifici dismessi dell’Ideal Clima e ad ovest da alcuni edifici per appartamenti realizzati negli anni settanta, staccati dall’area da una strada parcheggio a servizio della residenza.
L’area è stata oggetto di una pianificazione urbanistica che nell’ultimo decennio ha cercato di riqualificare il profilo fisico e sociale di questo frammento di città.
L’orientamento dell’Amministrazione, manifestato nello studio di fattibilità presentato in occasione del Bando delle Periferie, è stato sia di realizzare in quest’area un giardino attrezzato per gli sport urbani (giochi da strada, skateboard, ecc.), sia il completamento del rustico dell’edificio inizialmente previsto come asilo, destinandolo a sede di associazioni di quartiere: l’edificio, raccordato al suolo da un piano inclinato, che recupera la struttura oggi a rustico di una scuola materna, viene architettonicamente riattato nelle forme, nell’uso e nei caratteri tecnologici.
Al suo interno troverà spazio un Consultorio per giovani e uno spazio per associazioni con sale riunioni e biblioteca per bambini, offrendo uno straordinario servizio al quartiere e alla città.
A rafforzare l’immagine “artificiale” del giardino, nelle aree libere si è scelto di utilizzare materiali sciolti al posto della vegetazione: dolomite rullata, dal colore bianco latte, leggermente drenante, praticabile anche da disabili motori, ottima per la collocazione di alberature dall’apparato radicale superficiale e corteccia, dal colore grigio argenteo, usata come pacciamatura attorno agli alberi posti nel parcheggio pubblico.
La gomma colata, posizionata su superfici idonee che minimizzino il rischio di traumi da caduta, arricchirà e decorerà la pavimentazione dove troveranno spazio i giochi per bambini: in questo progetto la collocazione dei giochi non segue la logica di confinamento in una zona precisa e dedicata.
Per ogni gioco è stata prevista la realizzazione di un “disco” circolare in gomma colata di colore viola dal diametro variabile, che garantisce l’assolvimento della norma.
E’ un progetto del Comune di Brescia, costituito da interventi per il sostegno della resilienza del quartiere di via Milano, per la valorizzazione del benessere, della qualità di vita, della mobilità sostenibile, dell’integrazione e per la tutela proattiva delle nuove e consolidate fragilità. Ha un valore complessivo di oltre 50 milioni di euro, di cui 20 finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e 10 dal Comune. È realizzato con il contributo di 15 partner privati.
Le azioni del progetto includono interventi per una mobilità sostenibile, riqualificazione urbanistica ed edilizia, servizi sociali e culturali, partecipazione, infrastrutturazione tecnologica, nuove opportunità di residenza e di lavoro. “Case del Sole” è l’inizio di un processo di rigenerazione, che vede il Comune collaborare con i cittadini e i soggetti privati per dare nuovo futuro ad un ambito urbano fortemente compromesso.

Gorrea, Boido, Baruffo

YEAR

2016

TYPE

design